Dono d’Inverno

Anno 2020 – Acrilico su cartone telato 30×20 – Dono D’inverno

La sua storia

Questo piccolo quadro è stato un dono per una persona unica che si è dimostrata essere un vero angelo. Come il viandante stanco scorge il focolare nella tormenta, così mi sono sentita quando l’ho conosciuto. Per ringraziarlo di essere speranza per i cuori, questo piccolo dono.

L’inverno avvizzisce la vita, l’acqua si gela nelle membra e la natura si placa in un profondo riposo. Il corpo cerca il calore di un sole ormai dissipato tra le nubi, il vento sferza le fronde sopite e tutto sembra immoto nell’aria di fredda tormenta.

D’un tratto nel sonno della vita che solo una silenziosa distesa di neve può ricordarvi, invisibile a chi non sa cogliere i frutti della terra, un piccolo bocciolo perde i suoi petali nel vento. Spenti i suoi rami sembrano non curarsi della sorte, ma come noi dimentichiamo spesso, la natura è. La speranza rinasce e con il sorriso dell’universo, una piccola gemma rosso rubino si mostra al mondo e liberata dalle sue vesti si lascia ad una danza nel vento intonando un’ode alla vita e chiamando chi possa resistere al gelo.


“Nel gelo e nella tormenta

è la magia del Dono d’Inverno.”

Valeria Romsel